release notes


Release 6.12.2019


Novità per tutte le reti


Up-/Download

Ora anche i file di grandi dimensioni possono essere scambiati tramite la piattaforma (Upload / Download di 900 MB).

Reporting

Panoramica degli ordini

  • Nessuna limitazione a 12 mesi
  • Nessuna limitazione per quanto riguarda il numero di righe in Excel
  • I fornitori di servizi vedono gli ordini rifiutati in una scheda separata in Excel

Dettagli dell'ordine

  • Nessuna restrizione per quanto riguarda il numero di righe in Excel
  • Novità anche per i fornitori di servizi

Incarichi

  • è possibile effettuare la ricerca per numero del caso, cognome / nome cliente / e indirizzo
  • Il numero del caso può essere cercato anche con caratteri speciali . , /.
  • I risultati della ricerca sono ordinati in base al termine di ricerca inserito.

Novità per la consulenza legale


Feedback

È stato introdotto il feedback del cliente finale. Non appena la compagnia di assicurazioni attiva questa opzione, i clienti finali possono fornire il loro feedback al rispettivo avvocato dopo la conclusione di un caso (probabilità di raccomandazione da 1 a 10). Non si richiedono al cliente finale valutazioni in testo libero. Il feedback viene visualizzato nei dettagli dell'ordine del rispettivo caso, come anche i valori medinel profilo dell'avvocato (a partire da 5 valutazioni per ambito del Diritto).

PDF

I PDF generati durante un caso sono stati rivisti per renderli più facilmente comprensibili.

Referente aggiuntivo

Quando si inserisce una nuova richiesta, è ora possibile inserire un referente aggiuntivo.


Dati dell'avvocato

Per le compagnie di assicurazioni, la fase "Valutazione da parte del partner commerciale" è ora pre-compilata con i dati dell'avvocato al momento della conclusione del caso. Le voci possono essere modificate in base alle proprie valutazioni.

Rapporto finale

Per i casi conclusi, la scheda "Rapporto finale" mostra ora anche la valutazione della conclusione del caso da parte dell'assicurazione.


Novità per l’assistenza sanitaria


Vidimazione

Abbiamo modificato la pagina della vidimazione nella relazione finale, per migliorarne la qualità. Ora è necessario specificare se il rapporto deve essere approvato dal medico, a nome del medico o a nome della persona che si occupa del caso per conto dell'assicurazione. A seconda della selezione, devono essere inserite informazioni diverse. È importante che i dati siano inseriti in modo completo e corretto. La vidimazione serve per la firma ufficiale del rapporto e viene stampata nel rapporto medico/assicurativo (pdf). Il rapporto può essere utilizzato solo se tutti i dati sono corretti.


Release 7.10.2019


Novità per tutte le reti


Utenti

Gli utenti da parte del committente potranno ora assegnare l'ordine a un altro utente anche nello stato "Trasferito" e "Rifiutato". 


Novità per edifici e artigianato


Rapporto dei sinistri

Nell'app, il rapporto dei sinistri può ora essere redatto anche senza connessione a Internet. Solo per iniziare l’elaborazione e per inviare il rapporto sarà necessaria una connessione.

Nuovo servizio

È disponibile un nuovo servizio: "Lavaggio tessuti".

  • Le compagnie di assicurazione possono attivare il nuovo servizio nella sezione Servizi.
  • Gli artigiani che desiderano offrire questo servizio possono aggiungerlo e definirne il prezzo alla voce "Profilo aziendale e filiali" - "Modifica profilo e offerta" - "Modifica offerta".

Novità per esperti e ingegneria


Il catalogo dei servizi

Il catalogo dei servizi è stato rivisto. I vecchi servizi (ordine urgente, perizia sulla base degli atti, ispezione in loco, revisione contabile) non sono più disponibili.

  • Gli esperti che hanno offerto questi servizi dovranno selezionare i nuovi servizi dal catalogo e definire i prezzi.
  • Gli ordini in corso possono essere completati come di consueto.

Parte lesa

Il committente può ora registrare la parte lesa.
Inoltre, il tipo di ordine (ordine urgente, perizia sulla base degli atti, ispezione in loco, revisione contabile) viene ora registrato al momento dell'inserimento dell'ordine.

Rapporti intermedi

Il fornitore potrà presentare rapporti intermedi.


Novità per la consulenza legale


Numero di riferimento

Gli avvocati avranno ora la possibilità di depositare il proprio numero di riferimento o ID per i loro casi pendenti.

  • Tale riferimento sarà incluso nelle fatture future per gli oneri di utilizzo per i rispettivi casi, in modo da agevolare una visione di insieme per i fornitori.
  • A tale fine, andare nei dettagli di un caso e selezionare "Aggiungi ID di riferimento".

E-Collaboration

Con l'attivazione di E-Collaboration, l'utente può decidere chi può vedere i documenti da egli caricati (cliente finale, compagnia di assicurazioni, avvocato).

  • È possibile limitare la visibilità dei documenti durante il caricamento degli stessi o nell'elenco dei documenti, facendo clic sull'icona "Occhio".
  • Se la visibilità di un documento è stata limitata, ciò viene indicato nell'elenco dei documenti (il simbolo "occhio" è evidenziato).

Novità per l’assistenza sanitaria


Documenti

I documenti sono ora visibili al fornitore di servizi prima dell'accettazione dell'incarico e possono essere scaricati.

Motivo di rifiuto

Il motivo di rifiuto di una richiesta d'incarico dovrà essere inserito obbligatoriamente.

Diagnosi esistenti

Le diagnosi esistenti del medico curante sono inserite già dall'assicurazione nell'incarico, e possono essere completate o modificate dal fornitore.


Vistare la relazione finale

I medici dovranno vistare la relazione finale (titolo, nome, specializzazione). Il visto viene stampato anche nel PDF della relazione finale.

PDF

Il PDF della relazione finale è stato rivisto e ulteriormente migliorato.

 L'elenco dei documenti

In caso di valutazione della cartella, l'elenco dei documenti viene visualizzato nel passaggio "Completezza dei documenti" durante la creazione della relazione (con l'opzione di download).


La logica per i seguenti servizi

La logica per i seguenti servizi è stata modificata e pertanto sono stati rimossi dal catalogo: "Servizi Ortopedia - Ginocchia", "Ortopedia - Anca", "Ortopedia - Spalla", "Ortopedia - Colonna vertebrale", "Ortopedia - Piedi", "Ortopedia - Mano"

  • I medici che hanno offerto uno di questi servizi, e che desiderano continuare a farlo, possono aggiungere il servizio "Chirurgia ortopedica e traumatologia dell’apparato locomotore" alla voce "Ambulatori e medici” - "Modifica profilo e offerta" - "Modifica offerta", e definire il prezzo.
  • Le specializzazioni (ginocchio, anca, spalla, colonna vertebrale, piedi, mano) possono essere aggiunte sotto "Ambulatori e medici" - "Modifica profilo e offerta" - "Modifica profilo". Premessa per l’inserimento delle specializzazioni: deve essere stata scelta la specializzazione "Chirurgia ortopedica e traumatologia dell'apparato locomotore".
  • Quando selezionano un fornitore, i dipendenti delle assicurazioni possono cercare nuove specializzazioni in "Chirurgia ortopedica e traumatologia dell'apparato locomotore".
  • Gli ordini in corso possono essere completati come di consueto.

Release 15.7.2019


Novità per tutte le reti


Messaggi

In tutti i messaggi scaricati come PDF vengono visualizzate anche le seguenti informazioni: partner commerciale, fornitore del servizio, numero caso.


Novità per Edifici e artigianato


Fattura finale

Nella fattura finale devono essere riportati solo il totale e l'IVA. L'allocazione dei costi non deve essere più indicata. Importante: nella predisposizione dell'offerta i costi devono ancora essere riportati per intero.

Richieste

Le richieste accettate ma non eseguite (ad esempio offerte rifiutate e assegnazione a un altro fornitore) possono ora essere cancellate.


Novità per Assistenza sanitaria


L'autentificazione a 2 fattori 

DÈ stata attivata l'autentificazione a 2 fattori per i fornitori: al momento del login viene inizialmente chiesta la password e quindi l'utente riceve sul cellulare un codice di autentificazione che dovrà inserire nel secondo passaggio della procedura di login.

Valutazione cartella LAINF

L'assegnazione dell'incarico e il rapporto conclusivo per il servizio "Valutazione cartella LAINF" sono stati rivisti e si basano ora su domande standardizzate.


Release 8.4.2019


Novità per tutte le reti

Login

Autenticazione a 2 fattori

Messaggi